Boça sul velluto: Bellano steso 78-57

Serata da incorniciare per il Boça Basket ’89, protagonista del netto successo per 78-57 sulla Polisportiva Bellano. Dopo un avvio di gara equilibrato, i padroni di casa hanno spinto sull’acceleratore accumulando un ampio margine che poi è stato amministrato con lucidità sino al termine dell’incontro. Il quarto successo consecutivo permette così al Boça di scalare ulteriori posizioni in graduatoria.

Il match acquisisce sin da subito un buon ritmo, con un Boça in grado di muovere bene la palla andando a canestro con Monselli ed Avino, tra i più ispirati del primo periodo; Bellano risponde però con altrettanta efficacia e regge il passo casalingo chiudendo la frazione sotto di 18-17 grazie alle realizzazioni di Balatti e Recalcati.

Le due triple consecutive sganciate dalla mano calda di Ruggeri aprono un secondo quarto in cui il Boça mostra subito di voler mettere una marcia in più; ai punti dal perimetro del numero 5 si aggiungono infatti anche quelli firmati da Gaiti e Ferrario che portano i bianco-verdi sulla doppia cifra di margine che chiuderà il primo tempo sul 41-31. Per Bellano gli accenni di risposta provengono dai canestri di Agliati ma ciò non basta  per rispondere colpo su colpo.

L’immediato canestro realizzato da Curti pare aprire scenari di rimonta ospite con lo scoccare della ripresa; la realtà è invece diversa in quanto il Boça macina un parziale di 22-2 che equivale alla messa in cassaforte del successo. Protagonisti del quarto sono soprattutto Monselli, Avino e Sciabbarrasi, autori di punti preziosi che permettono di toccare il 60-39 al termine del terzo periodo.

L’ampio margine accumulato dai bianco-verdi rende dunque l’ultimo quarto una formalità: coach Gimondi concede minuti alla panchina e le risposte sono decisamente positive considerando i punti firmati da Guerra e Ferrario. Bellano gioca a testa alta sino al termine ma i canestri finali di Pennisi ed Amigoni possono solo limitare un risultato che è di 78-57 allo scoccare della sirena finale.


La prestazione offerta dal Boça è stata complessivamente soddisfacente: la squadra guidata da coach Gimondi ha messo in campo aggressività sotto canestro e concentrazione durante tutto l’arco della gara, fattore da non sottovalutare tenendo presente che in situazioni precedenti non sempre si era visto. Inoltre anche la panchina ha dato un notevole apporto al risultato, a testimonianza di quanto si possa contare su una buona rotazione. Lo scontro diretto con Chiavenna di venerdì 1 Marzo dovrà offrire risposte in linea con gli ultimi risultati.

Dopo un interessante avvio di gara, Bellano si è dovuta arrendere di fronte ad un avversario in una serata decisamente in salute. La sconfitta li mantiene in bilico nella lotta per un posto ai playoff e nella prossima sfida incontreranno un’ulteriore difficoltà, incarnata dalla capolista Gruppo Sportivo Due VI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...