Buona la prima – Boça subito vincente

Inizia nel migliore dei modi la cavalcata del Boça Basket ’89 nel campionato di Prima Divisione: i bianco-verdi si sono infatti imposti sul Valmadrera con il risultato di 58-50 al termine di una sfida intensa in cui entrambe le squadre hanno alternato momenti di di difficoltà ad altri di maggiore efficacia offensiva.

Il match – Coach Gimondi decide di schierare il quintetto iniziale con Arizzi, Poloni, Gaiti, Sciabbarrasi e Moraschini, al debutto ufficiale nella squadra di Boccaleone. Il primo punto della gara ha la firma ospite di Dell’Oro, ma l’iniziale guizzo di Valmadrera è solo il preludio di un primo quarto ricco di errori da parte dei ragazzi di Stanzione. Il Boça, infatti, prende presto il sopravvento con i canestri realizzati da Gaiti, Sciabbarrasi e Castelli, toccando la doppia cifra di margine per il parziale di 20-7 che chiude il primo periodo.

val 3

I ruoli, però, si invertono nella seconda frazione, dove un Valmadrera maggiormente incisivo dal punto di vista realizzativo, come testimoniano i punti di Dell’Oro e Ronchetti, compie addirittura il sorpasso nei confronti della formazione ospite (24-26 all’intervallo). I padroni di casa, invece, incappano in un quarto dal parziale decisamente negativo: sono solo quattro i punti messi a segno dai bianco-verdi, che soffrono la copertura in area degli avversari e prendono qualche tiro forzato dal perimetro.

val 5

L’alternanza dei valori in campo trova maggiore equilibrio nel terzo periodo, frazione caratterizzata da numerosi errori da parte di entrambe le squadre: il Boça continua a faticare ad andare in realizzazione dal campo ma è per lo meno lucido nell’approfittare del bonus falli e dunque dei liberi concessi da Valmadrera per riportarsi avanti sul 40-36 grazie al canestro firmato Sana. Gli ospiti, infatti, costruiscono una discreta circolazione di palla ma falliscono diversi tiri, vanificando delle potenziali chance per allungare.

val 4

Si preannuncia così un finale punto a punto, ma in realtà nell’ultimo periodo la maggiore astuzia e lucidità dei padroni di casa ne favorisce un piccolo break che gli permette di amministrare due possessi di margine. Protagonisti di questi ultimi minuti sono Arizzi e Sciabbarrasi, i cui punti proiettano il Boça verso il successo finale per 58-50.

val 1

Chi ben comincia… – Non c’è niente di meglio che una vittoria per iniziare la stagione con il piede giusto e Boça Basket ’89 questo lo sa. Nonostante qualche fase di appannamento, la squadra di Boccaleone ha saputo rialzarsi per poi assicurarsi il successo evitando un finale punto a punto. Gimondi sicuramente avrà da aggiustare qualcosa riguardo ai movimenti sotto canestro ma la stagione è lunga e tempo per perfezionare i meccanismi ce n’è. L’importante ora è dare un seguito a questi punti conquistati, già a partire dalla sfida di Domenica sul parquet dell’Aurora S. Francesco.

Aggiustare la mira – Quanto espresso da Valmadrera può far pensare positivamente a coach Stanzione in vista delle prossime uscite: da migliorare, però, è la percentuale di realizzazione, aspetto fondamentale per poter conseguire buoni risultati. La prima occasione per farlo è la sfida casalinga contro Palaval Basket.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...